Italian  English  French 


Attrezzature di lavoro: nuovo elenco dei soggetti abilitati

Articolo letto 71 volte, scritto il 14/03/2019 da Studio Cafasso

Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali con il decreto direttoriale n 8 del 25 febbraio 2019, ha aggiornato l’elenco dei soggetti abilitati ad effettuare le verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro. Il dicastero ha  riepilogato inoltre gli adempimenti: in particolare, all’atto della richiesta di iscrizione i soggetti abilitati dovranno comunicare l’organigramma generale, comprensivo dell’elenco nominativo dei verificatori, del responsabile tecnico e del suo sostituto, nonchè le eventuali variazioni.
Con il medesimo documento, il Ministero ha rinnovato per cinque anni l'iscrizione per i soggetti che hanno tempestivamente e regolarmente trasmesso la documentazione richiesta.
Vengono inoltre operate alcune variazioni alle iscrizioni preesistenti, sulla base delle richieste pervenute nei mesi precedenti.Il Ministero  ha ricordato inoltre che i soggetti abilitati sono tenuti a riportare in un apposito registro informatizzato copia dei verbali delle verifiche effettuate. Il registro informatizzato deve essere trasmesso per via telematica, con cadenza trimestrale, al soggetto titolare della funzione.
Tutti gli atti documentali relativi all’attivita? di verifica sono conservati a cura dei soggetti abilitati per un periodo non inferiore a dieci anni.Il Ministero ha specificato  inoltre che, all’atto della richiesta di iscrizione negli elenchi istituiti su base regionale, i soggetti abilitati dovranno comunicare l’organigramma generale, comprensivo dell’elenco nominativo dei verificatori, del responsabile tecnico e del suo sostituto, nonchè le eventuali variazioni.


Commenta la notizia



Effettua la log-in e accedi al pannello a te riservato.