Italian  English  French 


Aliquota contributiva ex CUAF per i lavoratori iscritti al Fondo speciale ex Ipost

Articolo letto 43 volte, scritto il 17/10/2019 da Studio Cafasso

L’INPS con il messaggio n. 3635 del 8 ottobre 2019,  ha individuato nel dettaglio le coperture assicurative in materia di assegni familiari per i lavoratori iscritti al Fondo speciale ex Ipost.

L’Ente ha specificato che per la generalità dei datori di lavoro l’aliquota CUAF si attesta nella misura del 6,20%.

Per i datori di lavoro che hanno alle dipendenze lavoratori iscritti al Fondo pensioni lavoratori dipendenti, il contributo ex CUAF è stato variato nella misura del 2,48%.

Per i lavoratori iscritti al Fondo ex IPOST, il contributo di finanziamento dell’assicurazione relativa agli assegni per il nucleo familiare si attesta nella misura del 4,40%.

 

Adeguamento anagrafico aziendale

In relazione alle posizioni aziendali con codice statistico contributivo diverso da 2.xx.xx e 3.xx.xx e contraddistinte dal codice autorizzazione (C.A.) “1V”, l’Istituto provvederà a revocare, laddove presente, il C.A. “1C” e, conseguentemente, ad attribuire a tutte le matricole in argomento il C.A. “7F”, che assume il nuovo significato di “aziende con personale iscritto alla gestione ex Ipost con aliquota CUAF pari al 4,40%”.

 

Versamento del contributo per periodi pregressi

Le aziende interessate dovranno versare la relativa contribuzione, per il periodo che va da settembre 2014 a settembre 2019, valorizzando, nella denuncia Uniemens, l’elemento “AltreADebito” ed indicando:

- in “CausaleADebito” il codice di nuova istituzione “M222”, che assume il significato di "Arretrati Contributo CUAF aziende con personale iscritto alla gestione ex Ipost";

- in “Retribuzione” l’importo dell’imponibile, calcolato sulla retribuzione imponibile ai fini previdenziali di tutti i lavoratori dipendenti;

- in “SommaADebito” l’importo del contributo, pari al 5,80% dell’imponibile.


Commenta la notizia



Effettua la log-in e accedi al pannello a te riservato.