Italian  English  French 


INPS: riscossione dei contributi sindacali su pensioni dovuti dagli iscritti CSE FLP

Articolo letto 2338 volte, scritto il 19/11/2015 da Studio Cafasso

L'INPS, con Circolare del 10 novembre 2015, n. 181, ha fornito le istruzioni operative all’applicazione della convenzione stipulata tra INPS e la Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche (CSE FLP), per la riscossione dei contributi sindacali su pensioni.

 

Di seguito riportiamo i punti più salienti della circolare.

 

Soggetti che possono rilasciare la delega

Secondo quanto previsto dalla circolare, hanno diritto, a versare i contributi sindacali mediante trattenuta sulla pensione i titolari di pensione diretta, indiretta o di reversibilità a carico dell’assicurazione generale obbligatoria dei lavoratori dipendenti, delle gestioni speciali dei lavoratori autonomi e di ogni altro fondo obbligatorio di previdenza, sostitutivo o integrativo di detta assicurazione, i titolari di pensione diretta, indiretta o di reversibilità, amministrate dall’INPS.

 

 

Modalità di rilascio della delega

La delega dovrà essere rilasciata secondo il testo predisposto dall’Istituto nel quale sono indicate la misura del contributo e le autorizzazioni necessarie per la trattazione dei dati e dovrà inoltre essere sottoscritta dal titolare della pensione e corredata da documento di riconoscimento valido.

 

 

Decorrenza della delega

La delega inizierà a produrre i suoi effetti dalla data di decorrenza della pensione stessa.

Per quanto concerne i dati della delega, saranno inviati all’INPS con le stesse modalità di trasmissione telematica della domanda di prestazione.

 

 

Decorrenza e validità della revoca

L’associato potrà comunicare direttamente all’INPS la sua volontà di revocare la delega e contestualmente l’Istituto provvederà nel più breve tempo possibile alla elaborazione della domanda.

La revoca della delega alla riscossione della quota associativa  avrà effetto a partire dalla prima estrazione utile delle disposizioni di pagamento della pensione associata.

 

 

Misura del contributo sindacale

L’ammontare del contributo sindacale riportato nel testo di delega, è stabilito nelle seguenti percentuali dell’importo lordo delle singole rate di pensione compresa la tredicesima, esclusi i trattamenti di famiglia comunque denominati:

 

  • 0,50 % sugli importi compresi entro la misura del trattamento minimo del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti;
  • 0,40 % sugli importi eccedenti quelli di cui al precedente punto1) e non eccedenti il doppio della misura del trattamento minimo del FPLD;
  • 0,35 % sugli importi eccedenti il doppio della misura del trattamento minimo del FPLD.

 

 

Codice INPS

Il codice INPS assegnato corrisponde a MK.

 

 

Responsabilità

l'INPS si intende sollevato da ogni e qualsiasi responsabilità derivante dall'applicazione della convenzione riservandosi, pertanto, la possibilità di poter recedere unilateralmente dalla convenzione in tutti i casi in cui siano rilevabili pregiudizi, irregolarità  o conflitti d’interessi a danno dell’Istituto da parte dell’associazione.

 


Commenta la notizia



Effettua la log-in e accedi al pannello a te riservato.


Resta sempre aggiornato sul mondo di Cafasso e Figli