Italian  English  French 


Garante privacy, chiusa la mail dell’ex dipendente

Articolo letto 1563 volte, scritto il 02/12/2015 da Studio Cafasso

Il Garante della Privacy, con il provvedimento 450/2015, ha precisato che in caso di cessazione di rapporto di lavoro, l’indirizzo mail del dipendente cessato dovrà essere chiuso e, per evitare di perdere comunicazioni aziendali, il datore di lavoro sarà tenuto ad informare i terzi della chiusura di tale indirizzo.

Inoltre, con il provvedimento in questione, è stato altresì specificato che l’account con il nome dell’ex dipendente non potrà continuare ad esistere né tantomeno potrà essere previsto l’inoltro automatico dei messaggi che arrivano a tale indirizzo nella casella di posta di un altro dipendente ancora in servizio.

 


Commenta la notizia



Effettua la log-in e accedi al pannello a te riservato.


Resta sempre aggiornato sul mondo di Cafasso e Figli