Italian  English  French 


Bonus Covid per gli sportivi: domande entro il 15 settembre

Articolo letto 71 volte, scritto il 10/09/2020 da Studio Cafasso

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport,  in data 27 agosto 2020 ha emanato un decreto che individua le modalità di presentazione delle domande per il riconoscimento dell’indennità, pari a 600 euro, prevista per il mese di giugno 2020. A partire dalle ore 14:00 del 9 giugno sarà disponibile la piattaforma per presentare le domande relative all’indennità prevista per il mese di giugno 2020.

Requisiti dei beneficiari

I titolari di un rapporto di collaborazione devono possedere i seguenti requisiti:

- non rientrare nell’ambito di applicazione del decreto Legge “Rilancio”;

- non aver percepito altro reddito da lavoro per il mese di giugno 2020;

- non aver percepito, nel mese di giugno 2020, il Reddito di Cittadinanza;

Il rapporto di collaborazione deve:

- essere svolto con il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, il Comitato Italiano Paralimpico, le, Federazioni Sportive Nazionali, le Federazioni sportive paralimpiche, gli Enti di Promozione Sportiva, le Discipline Sportive Associate riconosciute dal Coni e dal CIP ovvero con Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche che alla data di entrata in vigore del Decreto Legge 17 marzo 2020 n.18 devono essere iscritte al Registro delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche tenuto dal CONI;

- aver cessato, sospeso, o ridotto l’attività a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19;

- essere esistente già alla data del 23 febbraio 2020;

- non rientrare nell’ambito di applicazione dell’art. 84 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (c.d. Decreto Legge “Rilancio”)(liberi professionisti titolari di Partita Iva attiva alla data del 23 febbraio 2020 e lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa attivi alla medesima data, iscritti alla Gestione Separata INPS di cui all'articolo 2, comma 26, della legge 8 agosto 1995, n. 335).

Presentazione della domanda

La domanda dovrà essere presentata entro il termine perentorio del 15 settembre 2020, esclusivamente attraverso la piattaforma informatica che attiva dalle ore 14:00 di martedì 8 settembre 2020 sul sito di Sport e Salute.

La procedura d’invio della domanda si articola in tre fasi:

- prenotazione: per prenotarsi è necessario inviare un SMS con il proprio Codice Fiscale al numero 339.9940875 attivo da martedì 8 settembre su www.sportesalute.eu (leggi qui l’informativa relativa alla privacy). Nell’SMS inviato per la prenotazione va inserito solo ed esclusivamente il Codice Fiscale senza spazi o testi aggiuntivi. Dopo aver inviato l’SMS, il richiedente riceverà un codice di prenotazione e l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui sarà possibile compilare la domanda sulla piattaforma. Il sistema assicura che l’ordine di presentazione delle domande corrisponda all’ordine di ricevimento degli SMS.

- accreditamento attraverso un proprio indirizzo mail, del proprio Codice Fiscale e del codice di prenotazione ricevuto a seguito dell’invio dell’SMS al numero 339.9940875. Per accedere all’accreditamento l’utente può utilizzare il link ricevuto via SMS insieme al codice univoco di prenotazione o accedere alla piattaforma dall’homepage del sito di Sport e Salute;

- la compilazione e l’invio della domanda: subito dopo l’accreditamento, sarà possibile accedere alla piattaforma, compilare la domanda, allegare i documenti e procedere con l’invio.

Servizio assistenza

Al fine di supportare i richiedenti nella fase di presentazione della domanda e di essere aggiornati sullo stato di avanzamento della stessa, dalle ore 14:00 dell’8 settembre 2020 saranno attivi:

- l’indirizzo mail dedicato: curaitalia@sportesalute.eu, che offrirà un primo supporto automatico per le domande più frequenti;

- l’indirizzo mail collaboratorisportivi@sportesalute.eu dedicato esclusivamente ai collaboratori sportivi che devono presentare domanda di indennità per la prima volta;

- il canale Telegram di Sport e Salute che aggiornerà sulle questioni principali che verranno poste dall’utenza;

- un’applicazione, scaricabile gratuitamente, dagli store di Google Play ed Apple, utile a consultare le FAQ, ricevere notifiche e News della Società e ricevere informazioni sulle azioni necessarie durante la fase istruttoria;

- il servizio di supporto telefonico al numero 06.32722020, anch'esso dedicato esclusivamente ai Collaboratori Sportivi che devono presentare domanda di indennità per la prima volta, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle ore 20:00 e il sabato dalle ore 08:00 alle ore 14:00.


Commenta la notizia



Effettua la log-in e accedi al pannello a te riservato.


Resta sempre aggiornato sul mondo di Cafasso e Figli